Eccoci  qua, seduti a chiacchierare su un paglione dopo aver mangiato un piatto di pasta neanche troppo ben cucinata. Nessuna fretta, niente impegni, nessun orario da rispettare , a noi Zingari piace così.

tanto-per-riposare-le-chiappeCi ritroviamo al solito bar, quello dove la cassiera ci chiede sorridendo “Dove andate di bello oggi?”.

C’è chi arriva prima, c’è chi ritarda dieci minuti e nessuno glielo fa notare.  Un caffè, un cornetto e un paio di paglie, discutendo sulla meta della giornata. Unica comune richiesta, curve, curve, curve.

La cura dopo una settimana di lavoro è questa, bastano solo 20 Euro di benza, qualche altro spicciolo per un panino e se capita anche qualcosa in più, rispettando però quelli che non sempre se lo possono permettere, un manipolo di compagni di strada, affiatati e pronti alla burla. E se capita anche un posto comodo come questo paglione dove posare le chiappe indurite dalla sella, ci possiamo anche permettere di perdere un mezz’oretta in futili conversazioni da Motociclisti.